Minoranze: ladini chiedono unificazione in Trentino A.Adige

(ANSA) – BOLZANO, 16 GIU – I ladini delle Dolomiti, che attualmente sono divisi tra le due Province autonome di Bolzano e Trento e quella ordinaria di Belluno, rivendicano – come già espresso con il referendum del 2007 – l’unificazione della loro minoranza linguistica sotto la Regione Trentino Alto Adige, per poter godere degli stessi diritti e delle stesse tutele. L’appello sarà presentato in occasione della tradizionale Festa dei ladini, che viene organizzata solo ogni dieci anni a passo Sella. Il 16 e 17 luglio prossimo sono, infatti, attesi migliaia di ladini. Per ribadire la volontà all’unità ladina, la notte del 16 luglio il gruppo montuoso del Sella sarà illuminato da una catena di 180 falò lunga 21 chilometri. (ANSA).

Condividi: