Euro 2016: Morata, ora non sto pensando al futuro

(ANSA) – ROMA, 17 GIU – Alvaro Morata allontana da sé ogni discorso sul suo futuro, sempre appeso tra permanenza alla Juventus o ritorno al Real Madrid, e cerca la concentrazione giusta per l’impegno immediato dell’Europeo che, questa sera a Nizza, vedrà la Spagna affrontare l’ostica Turchia nella seconda giornata del gruppo D. “Non sto pensando al mio futuro adesso – taglia corto l’attaccante in un’intervista al quotidiano sportivo spagnolo “Marca” – Non posso stare tutto il giorno ad attendere che squilli il telefono: è una cosa che non m’interessa e ci sarà tempo per parlarne dopo gli Europei. Vedremo che succederà”. “Contro la Turchia – continua Morata passando al tema della gara di oggi – giocheremo come con la Repubblica Ceca (battuta lunedì scorso all’esordio, ndr), cercando di mantenere il possesso palla; d’altronde, se ci viene lasciato spazio, sappiamo essere una squadra molto pericolosa. Stasera, ad ogni modo, dovremo fare attenzione perché la Turchia ha giocatori importanti come Arda Turan e Calhanoglu”.

Condividi: