Papa: se vediamo necessità altri è segno vera conversione

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 18 GIU – “La vera conversione avviene quando accogliamo il dono della grazia; e un chiaro segno della sua autenticità è che ci accorgiamo delle necessità dei fratelli e siamo pronti ad andare loro incontro”. Lo ha detto il Papa nell’udienza giubilare dedicata alla conversione alla quale hanno preso parte 30mila pellegrini. “Quando Gesù chiama alla conversione – ha spiegato il pontefice – non si erge a giudice delle persone, ma lo fa a partire dalla vicinanza, dalla condivisione della condizione umana, e quindi della strada, della casa, della mensa. La misericordia verso quanti avevano bisogno di cambiare vita avveniva con la sua presenza amabile, per coinvolgere ciascuno nella sua storia di salvezza. Con questo suo comportamento Gesù toccava nel profondo il cuore delle persone ed esse si sentivano attratte dall’amore di Dio e spinte a cambiare vita”.

Condividi: