Migranti: 81% tirolesi favorevoli a controlli al Brennero

(ANSA) – BOLZANO, 18 GIU – L’81% degli abitanti del Tirolo austriaco sono a favore dei controlli al Brennero, secondo un sondaggio dell’istituto Market pubblicato dal quotidiano Tiroler Tageszeitung. I dati smentiscono – almeno sulla questione migranti – la storica “unità tirolese”, tra altoatesini e tirolesi. Solo il 16% degli intervistati sono contro la barriera al valico italo-austriaco, condividendo la posizione critica di Bolzano, Roma e Bruxelles. Il 59% dei tirolesi pone asilo e profughi in prima posizione tra i “temi caldi”, che necessitano di una particolare attenzione politica, seguito con notevole distacco da lavoro (36%), casa (27%) e traffico (20%). Il sondaggio conferma, infine, che per il 60% degli intervistati il clima nei confronti di profughi è peggiorato negli ultimi mesi.

Condividi: