Allarme Bruxelles: ministro, tutti simboli Paese sono target

(ANSA) – BRUXELLES, 19 GIU – “Tutto quello che rappresenta simbolicamente un’istituzione, lo Stato e il Paese è un obiettivo potenziale”: lo ha detto il ministro dell’integrazione sociale belga, Willy Borsus, parlando alla trasmissione domenicale della radio RTL. Il ministro ha parlato di una minaccia “multiforme, in evoluzione e duratura”, e di una “rete” di terroristi con “ramificazioni” identificate dall’inchieste degli attentati di Parigi e Bruxelles.

Condividi: