Neonato ritrovato vivo in un cassonetto nel veneziano

(ANSA) – VENEZIA, 20 GIU – Un neonato, con il cordone ombelicale ancora attaccato, chiuso in un sacchetto e gettato in un cassonetto dell’immondizia. E’ accaduto nella tarda serata di ieri in pieno centro a Santa Maria di Sala, nel veneziano. Una donna ha sentito il pianto disperato del piccolo e ha chiamato i soccorsi. Il neonato, di carnagione bianca, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Dolo. Le sue condizioni sarebbero buone. Un anno fa sempre a Santa Maria di Sala davanti alla chiesa venne trovata abbandonata un’altra neonata. La piccola, scoperta da una suora, era avvolta in una copertina rosa dentro una borsa della spesa.

Condividi: