Doping: arrestato coach Genzebe Dibaba

(ANSA) – BARCELLONA, 20 GIU – L’allenatore della campionessa del mondo dei 1500 metri, l’etiope Genzebe Dibaba (sorella della più famosa Tirunesh), e grande favorita ai Giochi di Rio, è stato arrestato oggi in Spagna nel corso di un’operazione antidoping, condotta in Catalogna, a 25 chilomeri da Barcellona, dove si allenano gli atleti di Jama Aden. Insieme al tecnico somalo, arrestato anche uno dei suoi fisioterapisti di nazionalità marocchina. Da tre anni a questa parte, l’hotel di Sabadell costituisce la base di allenamento di questo gruppo di mezzofondisti, in cui la stella è la Dibaba, ma che comprende anche altri atleti di Somalia, Sudan e Gibuti. Nelle stanze dei due arrestati, “accusati di somministrazione e distribuzione di prodotti dopanti” e “danno alla salute pubblica”, sarebbe stata trovata dell’Epo e altre sostanze vietate. L’operazione di polizia è stata lanciata settimane fa, in collaborazione con l’agenzia spagnola antidoping.

Condividi: