Brunetta, Berlusconi è più forte di prima, è storia e futuro

(ANSA) – ROMA, 21 GIU – “Berlusconi c’è, più forte di prima. Il grande cuore di Berlusconi c’è. Berlusconi è la storia di questo Paese, è la storia del centrodestra in Italia, ed è una storia vincente”. Lo ha detto Renato Brunetta, capogruppo di Fi alla Camera, intervenendo a “Radio Anch’io”. “Dopodiché siamo tutti uomini, il tempo passa per tutti, ma il punto di riferimento non può che essere Berlusconi, con la sua storia e il suo futuro. La leadership la si troverà sul campo, ce la indicheranno gli elettori, ma Berlusconi, ripeto, è la storia del centrodestra in questo Paese e sarà ancora la storia per questi passaggi che abbiamo davanti. Sul referendum costituzionale è fondamentale la figura di Berlusconi: ‘no’ alla riforma Renzi-Boschi, ‘no’ all’Italicum, ‘no’ a questa deriva autoritaria”, prosegue Brunetta che conclude: “Renzi sta perdendo, il ‘no’ è in vantaggio in tutti i sondaggi, dopo la sconfitta clamorosa subita in queste amministrative io penso che andremo verso il 60% di ‘no’ contro il 40%”.

Condividi: