Migranti:in 373 a Reggio C., 80 sono minori non accompagnati

(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 24 GIU – Sono 373, tra i quali ottanta minori non accompagnati e una decina di donne, i migranti arrivati stamane nel Porto di Reggio Calabria a bordo di quattro motovedette della Guardia costiera. I migranti, che erano a bordo di un motopeschereccio, sono stati soccorsi a circa 58 miglia da Capo Spartivento da unità delle Capitanerie di porto di Roccella Jonica e di Catania. Si tratta di cittadini eritrei, sudanesi, siriani, egiziani e iracheni. A terra è attivo il dispositivo per le operazioni di primo soccorso e assistenza, coordinate dalla Prefettura, e che saranno prestate dal personale delle forze dell’ordine, daglo operatori del soccorso e dai volontari Da un primo esame non sono emersi particolari problemi sanitari solo qualche caso di scabbia e uno di sospetta appendicite. I migranti saranno trasferiti in base al Piano di riparto del Ministero dell’Interno. A preoccupare è adesso la sistemazione dei molti minori non accompagnati nelle strutture della città ormai al limite della capienza. (ANSA).

Condividi: