Calcio: Milan, Brocchi rimette il mandato a Berlusconi

(ANSA) – ROMA, 26 GIU – Cristian Brocchi è pronto a sfilarsi dalla corsa alla panchina del Milan. Subentrato a Mihajlovic ad aprile con un contratto in scadenza il 30 giugno, l’allenatore – conferma all’Ansa una fonte ben informata – ha rimesso il mandato nelle mani del presidente Berlusconi, a pochi giorni dal primo luglio, data fissata dal club per annunciare il nome di chi guiderà la squadra nella prossima stagione. I principali candidati in corsa restano Marco Giampaolo e Frank De Boer, mentre Brocchi potrebbe andare al Brescia, in Serie B.

Condividi: