Brexit: Corbyn sfida i deputati Labour, ‘non mi dimetto’

(ANSA) – LONDRA, 28 GIU – Jeremy Corbyn non intende dimettersi da leader del Partito Laburista britannico dopo il voto di sfiducia dell’80% del suo gruppo parlamentare e si appella alla base degli iscritti che lo ha eletto nove mesi fa. Lo ha ribadito lui stesso, affermando che facendosi da parte “tradirebbe” il mandato ricevuto dalla base a larga maggioranza.

Condividi: