Calcio: Shanghai, dallo Zenit arriva Hulk

(ANSA) – PECHINO, 30 GIU – Dopo Jackson Martinez, Guarin, Gervinho, Alex Texeira e Ramires, tanto per citarne alcuni, la Super League cinese ingaggia un’altra stella del calcio mondiale: è ufficiale l’arrivo nel campionato cinese del brasiliano Hulk che lo Shanghai SIPG ha preso dallo Zenit San Pietroburgo per la bellezza di 60 milioni di dollari (55,8 al cambio in euro) che, se confermato (ma il club cinese non ha fornito cifre) rappresenterebbe un nuovo record per il rampante calcio cinese, superiore ai 56 milioni di dollari che lo Jiangsu Suning ha pagato per un altro brasiliano, Alex Teixeira. Ma un altro record se lo metterà in tasca il 29enne Hulk ha firmato un contratto di 22 milioni di dollari l’anno (poco meno di 20 mln di euro), il doppio di quanto guadagna il connazionale Neymar nel Barcellona. Dopo aver svolto le visite mediche, Hulk è stato accolto da centinaia di tifosi all’aeroporto di Shanghai prima di andare in ritiro con la squadra guidata da Sven Goran Eriksson.

Condividi: