Brexit: Johnson a May, ‘ti sostengo ma nel 2020 io premier’

(ANSA) – LONDRA, 1 LUG – Boris Johnson avrebbe deciso di ritirare la sua candidatura a leader dei Tory e appoggiare quella di Theresa May a patto che nel 2020 si faccia da parte per permettergli di correre come premier. Lo sostiene il quotidiano Times che parla di un'”offerta segreta” dell’ex sindaco di Londra subito dopo la vittoria del ‘Leave’ al referendum sull’Unione europea. Johnson, sostiene ancora il quotidiano, avrebbe anche chiesto un incontro con la May lunedì ma lei avrebbe rifiutato.

Condividi: