Isola di Montecristo off limits anche per celebrare Messa

(ANSA) – MONTECRISTO (LIVORNO), 1 LUG – Montecristo, paradiso naturale dell’arcipelago toscano, è off limits anche per dire Messa. La richiesta del vescovo di Massa marittima, Piombino e isola d’Elba, del cui territorio fa parte Montecristo di competenza del comune di Portoferraio (Livorno), di celebrare una funzione nel monastero di San Mamiliano è stata respinta dalla forestale perché le procedure di rilascio delle autorizzazioni alle visite contingentate per il 2016 sono già scadute. Lo rivela il periodico Corriere elbano. La motivazione è contenuta in una risposta del capo ufficio territoriale per la biodiversità di Follonica (Grosseto) inoltrata il 21 giugno scorso e nella quale si invita il vescovo Carlo Ciattini a rinnovare la richiesta per il 2017 avvertendolo però che il sentiero di accesso al monastero è piuttosto impervio e che ciò “potrebbe risultare un problema per la selezione dei fedeli e per lo stesso officiante”.

Condividi: