Accoltellata davanti figlia 8 anni a Reggio E., ancora grave

(ANSA) – REGGIO EMILIA, 2 LUG – E’ ancora ricoverata nel reparto di rianimazione del Santa Maria Nuova, in condizioni gravi ma stabili, Ines Dallasta, l’operatrice socio sanitaria di 52 anni accoltellata ieri mattina davanti alla sua casa di Canali (Reggio Emilia). I carabinieri stanno cercando un giovane brasiliano come sospettato del tentato omicidio: sarebbe amico di uno dei figli e avrebbe motivi di rancore personale nei confronti della donna. Il pm Giacomo Forte della Procura reggiana, che guida le indagini con l’ipotesi di reato di tentato omicidio, attende un eventuale miglioramento delle condizioni della donna per raccogliere nuovi elementi.(ANSA).

Condividi: