Cortina consegna cittadinanza onoraria a Soccorso Alpino

(ANSA) – CORTINA D’AMPEZZO (BELLUNO), 9 LUG – Il Soccorso Alpino e speleologico nazionale ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Cortina d’Ampezzo, la località delle Dolomiti venete sulle cui cime ogni anno si contano migliaia di interventi delle donne e gli uomini del Cnsas. La consegna dell’attestato – ultimo atto pubblico del Consiglio comunale ampezzano, prima delle dimissioni del sindaco Andrea Franceschi e della sua maggioranza – è avvenuta oggi nella piazza del paese. Maurizio Dellantonio, presidente nazionale del Cnsas, ha ricevuto dalle mani del sindaco Franceschi una riproduzione in bronzo del campanile della parrocchiale, simbolo di Cortina. In un messaggio rivolto al presidente del Cnsas e alla città di Cortina, il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha espresso stima e considerazione verso “questa associazione che grazie al supporto dei tanti soccorritori che operano in tutta Italia – ha scritto – riesce ad intervenire con decisione e competenza nelle situazioni di pericolo, salvando diverse vite umane”.

Condividi: