Siria: Gentiloni, Russia faccia di più

(ANSA) – ROMA, 11 LUG – “Il ruolo della Russia in Siria deve essere un ruolo costruttivo e deve essere determinante ora è una realtà importante ma ci aspettiamo ancora di più”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni al termine dei colloqui con l’Inviato speciale delle Nazioni Unite per la Siria, Staffan de Mistura. “Siamo convinti che la Russia possa contribuire anche al processo di transizione per arrivare a una soluzione politica, perché Mosca può esercitare un’influenza sul regime e evitare che la situazione precipiti sul terreno come ad Aleppo”. Ovviamente, ha aggiunto, “può fare il contrario, ma ci aspettiamo che il suo ruolo cresca”.

Condividi: