Brexit: Renzi, provo a portare a Milano un pezzo di finanza

(ANSA) – ROMA, 12 LUG – “Hanno ridotto tutte le stime di crescita dopo Brexit, ci sarà a breve un rallentamento dell’economia per l’Europa ma nel medio periodo i danni li sentiranno più gli inglesi. Ad esempio noi stiamo provando con Beppe Sala a portare a Milano un po’ di istituzioni finanziarie che sono a Londra e stiamo ragionando sull’ipotesi di un passaporto europeo per chi studia alla Bocconi”. Lo annuncia il premier Matteo Renzi, a Rtl, legando le ultime stime sulla crescita all’esito del referendum inglese.

Condividi: