Calcio: Spalletti, Totti? Per me non smette

(ANSA) – ROMA, 12 LUG – “Per me il prossimo non è l’ultimo anno di Totti”. Luciano Spalletti piazza sul finire della prima conferenza stampa stagionale la zampata inattesa. Il tecnico della Roma, dal ritiro di Pinzolo, non scommette tanto facilmente sulla fine della carriera del capitano giallorosso. “E’ il campionato che decide se deve smettere, come per il mio contratto. Pallotta può dire o scrivere quello che vuole – aggiunge l’allenatore toscano -. Il mio pensiero è che a decidere sarà il suo comportamento dentro le partite. Il risultato dell’anno scorso dimostra che l’ho gestito nella maniera corretta, ora si vedrà quest’anno come fare, sempre tenendo in considerazione la Roma e i risultati della Roma”. “La verità è che Totti deve giocare se si merita di giocare, punto. Io non ho niente contro nessuno, e a lui non regalerò niente, così come è sicuro che non gli toglierò niente. Per me comunque non smette quest’anno”, conclude Spalletti.

Condividi: