Tour: ultime salite, tutti contro Froome

(ANSA) – ROMA, 19 LUG – Tutti contro Chris Froome sulle ultime salite del Tour de France: da domani inizia l’ultimo ciclo terribile con quattro tapponi alpini, compresa una cronoscalata (giovedì a Megeve). I principali avversari per la maglia gialla saranno l’olandese Mollema, il britannico Yates, il colombiano Quintana e lo spagnolo Valverde. Ma Froome è sicuro di sè: “Temo solo le cadute e gli incidenti meccanici. Non mi sono mai sentito così bene alla terza settimana”. Nei due precedenti Tour vinti infatti gli ultimi sette giorni è sempre stato in calo, questa volta giura che non sarà così. “Ho lavorato per questo” aggiunge. Anche perché finora, a parte l’assurdo incidente del Mont Ventoux, ha corso da padrone assoluto. “Mi aspettavo di essere attaccato di più” ammette. Ora è pronto al gran finale. Promette battaglia anche Fabio Aru, ora decimo a 5’16” da Froome. “Saranno quattro giorni durissimi, voglio dare tutto per cercare di dare qualche emozione. Sono qui per la classifica e fino alla fine non è mai detto”.

Condividi: