Cleveland: Pence accetta nomination vicepresidenza

(ANSA) – CLEVELAND (USA), 21 LUG – “Grazie dal profondo del mio cuore. Accetto la nomination per la vicepresidenza degli Stati Uniti”. Il governatore dell’Indiana Mike Pence e’ salito sul palco della convention repubblicana a Cleveland ed ha accettato ufficialmente la candidatura nel ticket con Donald Trump. “Sono cristiano, conservatore e repubblicano in quest’ordine”, ha detto. Parlando poi di Trump, “uomo dalla forte personalita’ e dal grande carisma. Immagino cercasse un equilibrio” nella scelta del suo numero due, ha sottolineato con una punta di ironia, prima di presentarsi alla platea, “per chi tra voi che non mi conosce ed e’ la gran parte”, ha notato, ricordando di aver cominciato in politica “nell’altro partito” ma di essersi poi unito alla “rivoluzione di Reagan”.

Condividi: