Auto: nuova impresa del re del drifting

(ANSA) – ROMA, 21 LUG – Nuova impresa per il re del drifting “Mad” Mike Whiddett: è stato il primo pilota ad esibirsi nella Magic Roundabout di Swindon, una mega-rotonda nella cittadina neozelandese circondata da una miriade di mini-rotatorie satellite. A bordo della sua BadBul, una Mazda Rx8 da oltre 800 cavalli con cui nel 2014 vinse il Red Bull Drift Shifters, Whiddett si è lanciato verso l’obiettivo per poi “driftare” – ovvero controllare il veicolo in perdita di aderenza dell’asse posteriore – tra spartitraffico, tombini e variazioni di elevazione. “È una delle rotatorie più folli che abbia mai visto – ha detto il pilota che in carriera ha “driftato” anche su un lago ghiacciato – Arrivare dentro la rotatoria in quarta, ovvero a tutta velocità, affrontarla a colpi di drifting e uscirne dal lato opposto è una vera sfida”. Per riuscirci, Whiddett ha dovuto modificare l’assetto della sua vettura. “In gara si usano vetture veloci ed esplosive, in esibizioni del genere si preferisce una tenuta ridotta del veicolo”.

Condividi: