Bangladesh: islamici uccisi legati a strage Dacca

NEW DELHI – E’ molto probabile che facessero parte del gruppo terroristico islamico Jumatul Mujahedeen Bangladesh, o JMB, ritenuto responsabile della strage di 20 stranieri, tra cui 9 italiani, lo scorso primo luglio in un ristorante a Dacca, i nove sospetti militanti islamici uccisi oggi in un raid dalla polizia nella capitale bengalese. La polizia ha compiuto il raid in un palazzo di cinque piani a Dacca nelle prime ore del mattino e ha ucciso i nove sospetti, come ha comunicato il capo della polizia del paese.

Condividi: