Argentina: giudice ordina fermo leader Madri Plaza de Mayo

(ANSA) – BUENOS AIRES, 4 AGO – La leader delle madri di Plaza de Mayo, Hebe de Bonafini, rischia di finire in cella: nei suo confronti è infatti scattato un ordine di cattura dopo che la donna, 87enne e storica militante dei diritti umani, si è rifiutata, per la seconda volta, di andare in Tribunale dove è chiamata a rispondere in una causa di malversazione di fondi pubblici da parte della sua fondazione. La Bonafini doveva comparire nel pomeriggio davanti al giudice dopo aver disatteso un primo ordine del tribunale che l’aveva già convocata tempo fa. La donna si è rifiutata oggi di seguire la polizia che era andata a prelevarla per portarla dal giudice, sostenendo – tramite il suo legale – di non credere nell’imparzialità della giustizia argentina.

Condividi: