Mezza tonnellata cibi scaduti, erano diretti a centro estivo

(ANSA) – TORINO, 6 AGO – Erano destinati alle famiglie in vacanza in un centro estivo, a Gressoney, gli alimenti scaduti e in cattivo stato di conservazione trovati su un camion fermato nel tardo pomeriggio di ieri dalla polizia stradale sull’ autostrada Torino-Aosta. Il mezzo era di proprietà di una ditta di catering della provincia di Torino. Il titolare sarà denunciato: dai controlli effettuati dai tecnici dell’Asl di Ivrea è infatti emersa la grave pericolosità degli alimenti. Circa 500 chili di derrate alimentari, sequestrate per la distruzione, tra cui insaccati, uova e pollame. Il titolare della ditta, trovato alla guida del mezzo, è stato inoltre sanzionato dalla polizia stradale. La cella frigo non aveva più l’idoneità per il trasporto di alimenti ed era stato quindi declassato. (ANSA).

Condividi: