Argentina: pubblicati documenti Usa su atrocità dittatura

(ANSA) – BUENOS AIRES, 9 AGO – Il governo di Mauricio Macri ha consegnato ai gruppi di difesa dei diritti umani oltre mille documenti declassificati provenienti da 14 diversi organismi dell’amministrazione Usa durante il periodo 1977-1982, sulle atrocità commesse dalla dittatura militare che governava l’Argentina in quegli anni. Il segretario per i Diritti Umani Claudio Avruj ha spiegato che è stato il segretario di Stato John Kerry a consegnare questi documenti a Macri durante la sua visita a Buenos Aires, giovedì scorso. I documenti, anche consultabili attraverso la pagina della Direzione Nazionale per l’Intelligence americana sulla piattaforma di microblogging Tumblr, includono informazioni su alcuni dei casi più noti di violazioni dei diritti umani durante la dittatura, come l’arresto illegale e le torture inflitte al giornalista Jacobo Timerman. Rapporti diplomatici, testimonianze raccolte da diverse autorità americane, perfino una lettera scritta dall’allora presidente Jimmy Carter al dittatore Videla.

Condividi: