Vandali a Capri in parco confinante con Scavi Villa Jovis

(ANSA) – CAPRI (NAPOLI), 13 AGO – Atti vandalici al Parco Astarita di Capri (Napoli). Ignoti hanno divelto la recinzione dell’enorme area verde, confinante con gli scavi di Villa Jovis, in un susseguirsi di terrazze a picco sul mare tra la macchia mediterranea e antichi pini marittimi: una zona visitata ogni giorno da numerosi turisti e di proprietà del Comune di Capri. “Vorrei ringraziare personalmente quelle ‘brave persone’ – ha commentato ironicamente il sindaco di Capri Gianni De Martino – che anziché godere delle bellezze di Capri si ergono, vigliaccamente, ad eroi anonimi e vili. Ma procederemo agli approfondimenti e denunce ricorrendo anche alle telecamere di videosorveglianza pubbliche e private che già in passato hanno consentito di individuare i colpevoli di altre scellerate azioni di vandalismo”. Il Comune ha provveduto immediatamente a far ripristinare la rete di recinzione evitando di dover ricorrere alla chiusura del parco. (ANSA).

Condividi: