Germania: Berlino ricorda i 55 anni del Muro

(ANSA) – BERLINO, 13 AGO – Esattamente 55 anni fa, il 13 agosto 1961, iniziava la rapida costruzione del Muro di Berlino e la Germania, con varie iniziative e dichiarazioni, ricorda i 155 chilometri di cemento alto 3,6 metri che per quasi tre decenni divisero la terra tedesca e il mondo. La manifestazione principale si svolge presso il ‘Monumento commemorativo del Muro’ ma vi sono cerimonie anche al Glienicker Brücke, il cosiddetto ‘ponte delle spie’ tra Potsdam e Berlino, e sotto la Porta di Brandeburgo dove si riuniscono associazioni di vittime. Una commemorazione viene segnalata anche all’ex-passaggio di frontiera di Mirienborn tra la Sassonia-Anhalt e la Bassa Sassonia. Il direttore dell’autorità che conserva e gestisce i documenti della Stasi, la polizia segreta dell’allora Ddr, ha messo in guardia dal dimenticare le persone che morirono tentando di scavalcare il Muro: “Le uccisioni di innocenti che cercavano la libertà furono crimini disumani”, ha detto Roland Jahn al quotidiano Nordwest-Zeitung.

Condividi: