Duplice omicidio Ogliastra,anziano non risponde a magistrato

(ANSA) – NUORO, 13 AGO – Ha deciso di non rispondere al magistrato, nel corso dell’interrogatorio di garanzia, Peppuccio Doa, il pensionato di 82 anni piantonato dalle forze dell’ordine nell’ospedale di Lanusei, che mercoledì scorso, durante una lite per una eredità contesa, ha ucciso ad Arzana, in Ogliastra, i fratelli Andrea e Roberto Caddori, di 43 e 46 anni. Il pensionato, sotto trattamento farmacologico per un principio di infarto, non ha risposto alle domande. Il pm Biagio Mazzei ha chiesto per lui la convalida del fermo e la misura di custodia cautelare in carcere. Il gip Paola Murru si è riservata di decidere sulle richieste del Pm. Intanto questo pomeriggio nella chiesa di San Giovanni Battista ad Arzana saranno celebrati i funerali dei due fratelli assassinati. Il sindaco, Marco Melis, ha proclamato il lutto cittadino.(ANSA).

Condividi: