Turchia: perquisite 44 società, mandati arresto 120 manager

(ANSAmed) – ROMA, 16 AGO – La polizia turca ha eseguito oggi perquisizioni negli uffici di 44 società di Istanbul con mandati di arresto per 120 manager: lo riporta Hurriyet, che cita l’agenzia di stampa statale Anadolu. L’operazione fa parte delle indagini sul fallito golpe del del 15 luglio scorso e le società in questione sono accusate di sostenere finanziariamente il movimento dell’ex imam Fethullah Gulen, che Ankara ritiene essere l’artefice del tentato colpo di Stato. I nomi delle società non sono stati resi noti.

Condividi: