Doping: Pechino 2008, Chermoshanskaya perde l’oro

(ANSA) – ROMA, 17 AGO – La velocista russa Yulia Chermoshanskaya, medaglia d’oro a Pechino 2008 nella 4×100 e ottava nei 200 metri, è stata squalificata per tutte le gare di quelle Olimpiadi essendo stata trovata positiva al controllo antidoping. La medaglia d’oro le è stata ritirata. Lo rende noto il Cio, precisando che la decisione entra in vigore immediatamente.

Condividi: