Tunisia, governo unità premier Chahed incassa fiducia

(ANSA) – TUNISI, 27 AGO – Il governo di unità nazionale del premier tunisino incaricato Youssef Chahed ha ottenuto a larga maggioranza la fiducia del parlamento del Bardo, con 167 voti a favore, 22 contrari e 5 astensioni (194 i presenti). Il nuovo governo ha una distribuzione equilibrata di cariche tra Nidaa Tounes (8) e l’islamico Ennahda (6). In organico ci sono 8 donne e 14 giovani. Ha convinto dunque “la visione di governo” di Chahad, illustrata in aula ai deputati. Sono numeri che si addicono alla natura di Esecutivo di unità nazionale, risultato di un lungo esercizio di equilibrismo politico, che dovrebbero consentire al premier di portare a termine la sua missione principale, quella di far ripartire il Paese. Il voto è il punto di approdo definitivo dell’iniziativa intrapresa dal capo dello Stato, Beji Caid Essebsi, lo scorso giugno, volta alla creazione di un governo di coalizione allargata, capace di far superare al Paese nordafricano l’attuale periodo difficile e di intraprendere le riforme economiche necessarie.

Condividi: