Sindaco di Norcia, molte ancora le criticità da risolvere

(ANSA) – PERUGIA, 27 AGO – “Molte sono ancora le criticità da risolvere a Norcia”, ha affermato il sindaco Nicola Alemanno. “Nella frazione di Frascaro – ha detto – è stata coinvolta la Croce Rossa per creare sul posto un presidio in grado di accogliere gli anziani bisognosi di assistenza medica mentre nella zona Case Sparse di Norcia, maggiormente colpita dal sisma, sono in corso verifiche sulla stabilità dei terreni al fine di poter installare anche qui, in tutta sicurezza, le tende. Finora abbiamo disposto a Norcia 700 posti di accoglienza”. “A Castelluccio – ha detto Giuseppina Perla – abbiamo attivato una convenzione con un ristorante per i pasti. In vista dell’inverno abbiamo già pensato a convenzioni con le strutture alberghiere del posto”. Ancora problemi per la viabilità. Per raggiungere Castelluccio si è deciso di riaprire la strada solo ai residenti e ai mezzi di soccorso, con l’attivazione, da parte della polizia municipale, di specifici pass da utilizzare solo in caso di reale emergenza.

Condividi: