Falso allarme incendio a museo Oetzi

(ANSA) – BOLZANO, 28 AGO – Un centinaio di visitatori sono stati evacuati stamani a Bolzano dal museo che ospita Oetzi, la mummia di 5 mila anni fa trovata pressoché intatta su un ghiacciaio. Quando è suonato l’allarme antincendio, i visitatori che si trovavano all’interno sono stati fatti uscire, assieme al personale in servizio. Immediatamente sono accorsi i vigili del fuoco a sirene spiegate, per constatare che uno sconosciuto aveva azionato il bottone rosso che innesca l’allarme, dopo avere infranto un pannellino di vetro che lo protegge. Una volta constatato che si era trattato di un falso allarme, la situazione è tornata in breve tempo alla normalità. Il museo di Oetzi è molto frequentato nei mesi estivi dai turisti e spesso davanti all’edificio, che sorge nel centro della città, si formano lunghe code di visitatori in attesa di entrare. (ANSA).

Condividi: