A Norcia aumenta paura dopo nuove scosse

(ANSA) – NORCIA (PERUGIA), 3 SET – Dopo la nuova forte scossa della notte (magnitudo 4.2) e quella della mattinata (2.6), a Norcia si valutano praticamente daccapo i danni. Mentre la popolazione è sempre più impaurita e aumenta la richiesta di alloggio nelle tende della protezione civile o presso le strutture messe a disposizione dal Comune. “La gente è molto impaurita” affermano il sindaco Nicola Alemanno e l’assessore alla Comunicazione istituzionale Giuseppina Perla. Oltre un migliaio le persone attualmente fuori dalle loro case, ma la situazione è in continua evoluzione. Anche perché oltre alle scosse principali sono state avvertite anche altre seppure di minore intensità. Terremoti che hanno aggravato la situazione delle strutture già danneggiate dal sisma, con un ulteriore crollo alle mura cittadine nella zona di Porta Palatina. Presso la frazione di Campi Alto si sono staccati alcuni massi dalla montagna. Già pericolante ma ora definitivamente crollata la torre della frazione di Onde.

Condividi: