Calcio: entro un anno giù le barriere al Ferraris di Genova

(ANSA) – GENOVA, 8 SET – Entro un anno lo stadio ‘Ferraris’ di Genova, da poche settimane in cogestione Genoa-Sampdoria, potrebbe veder eliminate le barriere, in modo da diventare così un vero stadio all’inglese. Lo ha detto il braccio destro del presidente della Sampdoria, Antonio Romei, durante un’intervista a Primocanale. “Vorremmo eliminare le barriere e portare le panchine in tribuna – ha detto Romei – poi vorremmo rifare gli spogliatoi e rimodernare la sala stampa”. Romei ha anche ricordato la prossima apertura di Casa Samp a Bogliasco come “un luogo che ospiterà 50 ragazzi, due tutor, una psicologa, con il massimo degli standard qualitativi per i giocatori”.

Condividi: