Separazione Venezia-Mestre,Regione da’ ok a proposta legge

(ANSA) – VENEZIA, 13 SET – Prosegue, nonostante la netta contrarietà del sindaco Luigi Brugnaro, l’iter dell’ennesimo progetto di legge per la suddivisione di Venezia e Mestre in due comuni autonomi. Oggi la prima commissione consiliare della Regione Veneto ha dato il proprio via libera, votando il giudizio di “meritevolezza” alla proposta di legge d’iniziativa popolare. “Sul tema – ha osservato Marino Finozzi (Lega), presidente della commissione -, abbiamo contro l’amministrazione comunale ed il sindaco Brugnaro perché andiamo a dividere un Comune che complessivamente rende Venezia una Città metropolitana”. Se si arriverà all’indizione della consultazione popolare sarà il quinto referendum per la separazione di Venezia dalla terraferma, finora sempre con esito negativo per i ‘separatisti’. (ANSA).

Condividi: