Guterres in pole per la successione a Ban all’Onu

(ANSA) – NEW YORK, 17 SET – Ban Ki-moon si prepara alla sua ultima Assemblea Generale da segretario generale dell’Onu. L’ex ministro degli Esteri di Seul lascerà l’ufficio al 38esimo piano del Palazzo di vetro il 31 dicembre e il testimone potrebbe passare ad Antonio Guterres. L’ex premier portoghese ed ex alto commissario Onu per i profughi, entrato in gara quando sembravano inevitabili la vittoria di una donna e/o di un candidato dell’Est Europa, è risultato in testa nei quattro ‘straw poll’ del Consiglio di Sicurezza. Lo ‘straw poll’, un voto informale per sgombrare il campo da candidature velleitarie, era il primo della serie in cui i membri permanenti (Stati Uniti, Francia, Russia, Cina e Regno Unito) potevano far uso del veto: uno di loro lo ha fatto per sbarrare la strada al ministro degli Esteri moldavo Natalia Gherman. Non hanno entusiasmato neanche le altre donne, rendendo più complicata l’aspirazione di avere una di loro dopo 8 uomini al timone del Segretariato.

Condividi: