Paralimpiadi: festa per gli azzurri a Fiumicino

(ANSA) – ROMA, 20 SET – Festa all’aeroporto di Fiumicino per il rientro di larga parte della spedizione azzurra paralimpica, 64 atleti che hanno partecipato a Rio 2016. Ad accogliere, fra gli altri, Alex Zanardi, Assunta Legnante, Francesco Bocciardo e Federico Morlacchi, l’amministratore delegato di Adr Ugo De Carolis, la cui società ha organizzato con Alitalia l’accoglienza. Prima il “battesimo dell’acqua”, con cui l’aereo proveniente da Rio è stato accolto sulla pista; poi, gli omaggi consegnati agli atleti; e infine, un desk ristoro con un pannello con la scritta “Bentornati campioni. Grazie per averci regalato un’emozione unica”. “È stato un onore – ha commentato De Carolis – accogliere queste atlete e questi atleti: i nostri 300 addetti di Adr Assistance ogni anno seguono più di 300mila persone con difficoltà a muoversi. E oggi a maggior ragione andava fatto per loro”. Ritirati i bagagli, agli atleti non è rimasto che ricevere l’abbraccio di parenti, amici e di chiunque li riconosceva, tra decine di foto e autografi.

Condividi: