Charlotte: governatore dichiara lo stato emergenza

NEW YORK – Il governatore del North Carolina, Pat McCroy, ha dichiarato lo stato di emergenza a Charlotte dopo la seconda notte di scontri e di proteste violente. Proteste innescate dalla morte di un afroamericano ucciso dalla polizia. La Guardia Nazionale e’ stata chiamata per venire ad assistere la polizia locale nel fronteggiare la rivolta.

Condividi: