Ragazza denuncia stupro in piazza a Cagliari

(ANSA) – CAGLIARI, 22 SET – “Sono stata violentata da due uomini vicino piazza Matteotti”. È la denuncia fatta da una ragazza di circa 20 anni, cagliaritana, su cui stanno lavorando i carabinieri della Compagnia di Cagliari. Lo stupro, secondo quanto raccontato dalla vittima, sarebbe avvenuto lunedì ma è stato denunciato il giorno dopo. La giovane, come anticipato dal quotidiano L’Unione Sarda, si trovava nella centrale piazza cagliaritana, davanti alla stazione, e stava per rientrare a casa quando è stata avvicinata da due uomini, un italiano ed uno straniero, che mentre parlavano con lei l’hanno convinta a spostarsi in un luogo lontano dalla strada. Poi avrebbero abusato di lei, fuggendo poco dopo. La giovane è rientrata a casa e dopo qualche ora si è sentita male per cui è stato necessario il suo ricovero nell’ospedale Santissima Trinità. Martedì la ventenne ha trovato il coraggio di denunciare quanto le era accaduto. Ora i carabinieri stanno cercando di verificare le sue dichiarazioni e individuare i responsabili.

Condividi: