Bimba intossicata, aperta inchiesta per lesioni colpose

(ANSA) – BOLOGNA, 22 SET – Il procuratore aggiunto di Bologna Valter Giovannini ha aperto un fascicolo per lesioni colpose, al momento a carico di ignoti, per far luce sulla vicenda della bambina di 10 mesi ricoverata all’ospedale Maggiore, con positività alla cannabis. Il reato è di competenza del giudice di pace e Giovannini se ne occupa in quanto coordinatore di questo tipo di indagini in Procura.

Condividi: