Isis: arrestato uno dei leader in Libano,preparava attentati

(ANSAmed) – BEIRUT, 23 SET – Un sospetto leader dell’Isis in Libano è stato arrestato in un campo profughi palestinese a Sidone mentre preparava attentati che dovevano prendere di mira caserme dell’esercito, strutture turistiche e centri commerciali. E’ quanto affermano fonti dell’esercito citate oggi dalla stampa di Beirut. L’uomo, il palestinese Imad Yassin, è stato arrestato dalle forze speciali dell’esercito ad Ain al Hilweh, uno dei 12 campi palestinesi in Libano, teatro da anni di tensioni e scontri armati tra le forze di Al Fatah e quelle di vari gruppi fondamentalisti islamici. Lo stesso Yassin, hanno fatto sapere fonti inquirenti, era passato nel corso degli anni da posizioni nazionaliste palestinesi all’estremismo islamista fino al terrorismo.

Condividi: