Cantone, collegati fuga cervelli e corruzione in università

(ANSA) – FIRENZE, 23 SET – “C’è un grande collegamento, enorme, tra fuga di cervelli e corruzione”. Lo ha sottolineato il responsabile dell’Anac Raffaele Cantone oggi a Firenze, intervenendo al convegno nazionale dei responsabili amministrativi delle università. Cantone lo ha detto dopo aver riferito che l”Anac è “subissata” di segnalazioni di presunti casi di corruzione negli atenei italiani. “Siamo subissati di segnalazioni su questioni universitarie, spesso soprattutto segnalazioni sui concorsi”, ha spiegato il responsabile dell’Anac.

Condividi: