Roma 2024: Federica Pellegrini “Un No che fa male”

(ANSA) – MILANO, 24 SET – “Come atleta il no del sindaco Raggi alle Olimpiadi di Roma2024 è una decisione che fa male”. La portabandiera azzurra a Rio de Janeiro Federica Pellegrini, al termine della sfilata che l’ha vista protagonista per Raffaella D’Angelo, all’Ansa spiega il suo stato d’animo dopo la decisione della Giunta di Roma di rinunciare alla candidatura olimpica. “Non voglio entrare nel merito perché non lo conosco – aggiunge la Pellegrini – ma in 8 anni c’era tempo di sistemare le frizioni politiche per riuscire a portare a casa un evento che resta il più importante a livello sportivo”.

Condividi: