Papa a sindaci terremoto, verrò in visita come promesso

(ANSA) – ROMA, 28 SET – Papa Francesco visiterà a breve le zone del centro Italia colpite dal terremoto: lo hanno riferito i sindaci di Ascoli Piceno e di Arquata del Tronto, Guido Castelli e Aleandro Petrucci, dopo un incontro con il Pontefice svoltosi a margine dell’udienza generale in Piazza San Pietro. “Non l’ho ancora fatto finora per non intralciare le operazioni di soccorso”, ha spiegato il Papa di fronte ai fedeli, tra cui molti terremotati, per questa ragione “verrò con discrezione”. Una conferma in questo senso l’ha data il vescovo di Ascoli Piceno mons. Giovanni D’Ercole: “il Pontefice ha promesso di venirci a trovare in una data che egli stesso stabilirà ma in forma strettamente privata – ha scritto in una nota – per testimoniare la sua vicinanza alle persone nei luoghi colpiti dal sisma. Il Santo Padre non è venuto prima per non ‘intralciare’ gli interventi di prima emergenza”, ha concluso il vescovo.

Condividi: