Papa in Georgia: attraversa porta santa chiesa non costruita

(ANSA) – TBILISI, 1 OTT – All’inizio e alla fine della messa allo stadio Mekshi di Tbilisi, Papa Francesco ha attraversato due volte la “porta santa” della Misericordia, fatta costruire dall’amministratore apostolico monsignor Giuseppe Pasotto a Rustavi, in Georgia, in attesa che il comune dia il permesso per costruire una nuova chiesa cattolica, e trasportata sul palco a Tbilisi per la messa di oggi del Pontefice. La porta della chiesa non costruita può essere considerata un simbolo delle striscianti tensioni anti-cattoliche ancora esistenti in Georgia.

Condividi: