Referendum: Salvini, se vince no subito dimissioni Renzi

(ANSA) – PADOVA, 1 OTT – “Tutti dicono che nonostante il lavaggio del cervello, le promesse e le bugie di Matteo Renzi oggi vincerebbe il no e quindi penso che vincerà il no”. A dirlo è stato questa mattina il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini a margine di un incontro organizzato a Padova per la presentazione del suo libro. “In caso di vittoria del no penso siano doverose le dimissioni del premier – ha continuato – se ciò accadesse noi siamo pronti anche domani mattina con chi ci sta ad andare al governo. Abbiamo chiesto agli alleati di sottoscrivere i nostri punti di programma. Se ci stanno, sono i benvenuti”. Il leader del carroccio è stato anche contestato dai centri sociali mentre presentava in una libreria il suo libro “Secondo Matteo”. Alcuni attivisti dei centri sociali hanno manifestato lanciando uova, fumogeni e mostrando striscioni. Il corteo dei manifestanti che si è snodato nel pieno centro di Padova ha avuto un breve scontro con la polizia.

Condividi: