Scuola: 40 anni fa ultimi ‘remigini’ del Primo Ottobre

(ANSA) – ROMA, 1 OTT – Sono passati 40 anni dal giorno in cui la prima campanella della scuola è squillata per l’ultima volta il Primo Ottobre. Era il 1976 e dall’anno successivo una legge stabilì che l’inizio delle lezioni veniva anticipato a settembre, con date che sono poi diventate flessibili a seconda delle regioni ma anche dei singoli istituti. Ma c’era una volta la scuola che cominciava lo stesso giorno per tutti, appunto il Primo Ottobre. Grembiulini blu per i maschi e bianchi per le femmine, con fiocchi enormi, le cartelle con le fibbie, i quaderni con le copertine tutte uguali, sono nelle foto di tutte le famiglie, con le cerimonie che solennemente davano il via all’anno scolastico. I bambini di prima elementare si chiamavano ‘remigini’ perché in questo giorno veniva celebrato San Remigio. Durante questi 40 anni c’è stato ciclicamente il tentativo di riportare la data di inizio anno scolastico al primo ottobre. Ma non si è mai tornati indietro. Anzi oggi le scuole si preparano ad accogliere gli studenti anche d’estate.(ANSA).

Condividi: