Aggressioni acido: bimbo della coppia è adottabile

(ANSA) – MILANO, 6 OTT – Il Tribunale per i minorenni di Milano ha dichiarato “lo stato di adottabilità” del figlio di Martina Levato e Alexander Boettcher, i due giovani condannati per le aggressioni con l’acido. I giudici hanno anche stabilito la sospensione della responsabilità genitoriale di Alex e Martina e la “immediata sospensione” di ogni tipo di rapporto della coppia con il piccolo, nato a ferragosto del 2015.

Condividi: